Via Bologna, 88, Andria BT
Boom del fotovoltaico: mercato in crescita del 60% nel 2023!

Rieccoci con le nostre news sul fotovoltaico!

Il 2023 può essere catalogato con l’anno del grande rilancio del fotovoltaico in Italia.
In 12 mesi sono stati connessi 373.929 impianti, ovvero il 23% di quelli complessivamente presenti nel nostro Paese.

Secondo l’indagine, Superbonus e aumento dei prezzi dell’energia sarebbero stati i principali driver dell’incremento registrato. Il trend positivo, tuttavia, non ha registrato una battuta di arresto quando i prezzi dell’energia sono tornati a scendere e sembra tuttora seguire una direzione del tutto indipendente dai fattori scatenanti.

“L’aumento del prezzo dell’energia – spiega Paolo Rocco Viscontini, Presidente di Italia Solare, l’associazione italiana dedicata al fotovoltaico e alle integrazioni tecnologiche per la gestione intelligente dell’energia – ha avuto un effetto importante sulle connessioni degli impianti fotovoltaici industriali in media con uno scarto di 6-9 mesi, tale isteresi è dovuta al lasso di tempo che passa tra la richiesta delle offerte e la realizzazione dell’impianto. Un trend, tuttavia, che non ha registrato una battuta di arresto quando i prezzi dell’energia sono tornati a scendere e questo è dovuto al fatto che le imprese hanno ben compreso i vantaggi del fotovoltaico, che permette di assicurare il prezzo dell’energia per almeno 20 anni, mettendo al riparo le aziende da qualsiasi rischio di altre impennate”.

Innanzitutto, scegliere di installare un impianto fotovoltaico sul tetto di abitazioni e aziende comporta un notevole risparmio in bolletta: i pannelli consentono infatti di auto-produrre energia elettrica, riducendo sensibilmente i costi energetici. In secondo luogo, il fotovoltaico rappresenta una scelta sostenibile in quanto sfrutta una fonte pulita e rinnovabile ad impatto ambientale pressoché nullo, riducendo le emissioni e tutelando il Pianeta.

Il terzo ed indiscusso vantaggio è l’indipendenza: chi possiede un impianto solare con sistema di accumulo può contare su una fornitura energetica autosufficiente, senza dover dipendere dalla rete. Non ultimo, c’è da considerare anche che per installare dei pannelli solari è possibile sfruttare gli incentivi statali che rendono l’installazione molto più conveniente, attraverso bonus e sgravi fiscali, come già approfondito nel nostro articolo precedente, che vi consigliamo di leggere!

Come avrete potuto notare dai dati appena riportati, il futuro energetico sarà senza dubbio all’insegna delle rinnovabili e, tra queste, il fotovoltaico rivestirà un ruolo da protagonista.

Condividi questo articolo
download
Previous post
Pannelli fotovoltaici gratis o a prezzi (molto) ridotti: bonus fotovoltaico 2024
Next post
Tasche più leggere con le batterie d’accumulo!
Isometric Solar Panel cell System with Hybrid Inverter, Controller, Battery Bank and Meter designed. Renewable Energy Sources. Backup Power Energy Storage System

Commenta

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzioni di social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre le informazioni del nostro sito con i nostri social media, partner pubblicitari e di analisi. View more
Accetta
it_ITItalian